WIF - La Community Italiana di The Battle for Wesnoth

Wesnoth Italian Forum
La Community Italiana di The Battle for Wesnoth uno dei migliori giochi multiplayer online gratis open source, a turni di ambientazione fantasy. Iscriviti a wifper partecipare ai tornei online, allo sviluppo di nuove estensioni (campagne, mappe, ere, scenari, fazioni) e a tutte le iniziative di w.i.f. per questo meraviglioso gioco strategia . Giocare gratis on line non è mai stato più facile.

Se stai cercando giochi multiplayer online, giochi di strategia, giochi a turni, giochi open source, giochi gratuiti o giochi fantasy, vieni a giocare online in multiplayer con noi! Questo è il forum che cercavi.
20 Giugno 2018, 18:04:05 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
 Notizia
VENITE A TROVARCI NELLA CHAT DI W.I.F.
- per organizzare partite ed incontri Ghigno  -
Ti aspettiamo!
Ricerca avanzata  
Pagine: [1]   Vai giù
  Stampa  
Autore Discussione: Il figlio di Occhio Nero: 8 - Shan Taum il presuntuoso  (Letto 2368 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
pOnt
Maestro di Battaglia
****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 216


Nato a Wesnoth nel gennaio 2006.


« inserita:: 18 Settembre 2008, 20:28:12 »

Descrizione

Campagna: Il figlio di Occhionero (su Battle of Wesnoth 1.4.3)
Difficoltà: Guerriero (difficile) [1,2,3]
Scenario: 8 - Shan Taum il presuntuoso
Obiettivi: Sopravvivi alla minacia di Shan Taum per 20 turni
Descrizione ufficiale della campagna (in inglese)

Osservazioni e tattiche di battaglia

Il nemico è unico (linee magenta), di razza orchi, allineamento caotico. La prima ondata consiste di orchi balestrieri (unità di secondo livello) supportati da temibili ogri adulti (razza a se stante, allineamento neturale, anch'essi  di secondo livello). Il terreno è aperto, quindi i colpi di questa accoppiata possono andare facilmente a segno: truppe di livello inferiore hanno poche possibilità di sopravvivere contro di loro in campo aperto. Una strategia vincente consiste nel guadagnare velocemente la sponda del fiume che scende dalle montagne. Dall'alto della riva e delle fortificazioni presenti è più facile colpire i grossi ogri nell'acqua; è necessario però disporre di un buon numero di unità di primo livello assortite, in modo da poter operare dei turni regolari per far riposare le truppe. Una volta placati i bollenti spiriti dei feroci ogri con i loro scagnozzi è possibile contrattaccare verso il castello (linee rosse tratteggiate). L'offensiva sarà più efficace se si avrà avuto cura di far evolvere qualche unità: le possibilità di farlo certo non mancano.
Giudizio sulla difficoltà dello scenario: facile.
(Cliccare sull'immagine per aprire la finestra. Cliccare lì un'altra volta per le dimensioni originali.)
[ Allegato: Non sei abilitato a vedere gli allegati ]


Statistiche di fine scenario

Attenzione: alcuni dati sono cumulati con gli scenari precedenti.

Turno: 17/20
Villaggi: 22/22
Reclutamenti (71):
- Orco arciere (19)
- Orco assassino (6)
- Orco recluta (12)
- Cucciolo di troll (19)
- Cavalcatore di lupi (15)
Richiami: 36
Avanzamenti: 39
Perdite: 40
Uccisioni: 205
Danni:
- Inflitti = +6%
- Subiti = -2%
Oro iniziale: 520
Oro rimanente: 301
Bonus per turno risparmiato: 24
Turni risparmiati: 3
Bonus: 72
Oro totale: 373
Percentuale trattenuta: 80%
Oro trattenuto per il prossimo scenario: 298

Le indicazioni di strategia sono pensate soprattutto per i neofiti. Si accettano comunque osservazioni e critiche!
« Ultima modifica: 19 Settembre 2008, 15:31:40 da pOnt » Registrato

Ragazzi faccio una pausa... Ritorno a Natale 2008 (coi regali Ghigno)
pOnt
Maestro di Battaglia
****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 216


Nato a Wesnoth nel gennaio 2006.


« Risposta #1 inserita:: 18 Settembre 2008, 20:32:46 »

Ultimo turno
[ Allegato: Non sei abilitato a vedere gli allegati ]

Replay
[ Allegato: Non sei abilitato a vedere gli allegati ]
Registrato

Ragazzi faccio una pausa... Ritorno a Natale 2008 (coi regali Ghigno)
pOnt
Maestro di Battaglia
****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 216


Nato a Wesnoth nel gennaio 2006.


« Risposta #2 inserita:: 18 Settembre 2008, 20:36:33 »

Chiedo scusa per la grande pausa che mi sono preso...
Come attenuante cito questa lista, ahimè sempre valida....
(anzi per questi ultimo mese si aggiungano le agognate ferie...)
Registrato

Ragazzi faccio una pausa... Ritorno a Natale 2008 (coi regali Ghigno)
RockScorpion
Eroe del Reame
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 912



« Risposta #3 inserita:: 18 Settembre 2008, 20:37:31 »

Chiedo scusa per la grande pausa che mi sono preso...
Come attenuante cito questa lista, ahimè sempre valida....

Tranquillo pOnt!
W.I.F non è mica un lavoro!
Comunque ottimo lavoro, è la stessa strategia che ho usato io.
Registrato
Gadenz
Eroe del Reame
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 993


Focus on target


« Risposta #4 inserita:: 18 Settembre 2008, 20:42:07 »

Bentornato pOnt  Felice

Io in questo scenario avevo usato una tattica diversa. Ho reclutato subito i troll più grossi e cattivi che avevo a disposizione e mi sono ritirato sulle colline innevate a nord. Già in questo modosi guadagnano alcuni turni,allontanandosi dal nemico. Allo stesso tempo ho mandato un paio di cavalcalupi nella penisola a sud est (nella casetta più a sud della mappa). Questo rallenta notevolmente le ondate nemiche che andando verso i lupi dovranno poi andare sul lato opposto della mappa dove mi sono posizionato con il resto dei soldati. Con i troll a questo punto basta creare una linea a ridosso della pianura innevata e sostituire quindi questa prima linea con le riserve in retroguardia
Registrato

pOnt
Maestro di Battaglia
****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 216


Nato a Wesnoth nel gennaio 2006.


« Risposta #5 inserita:: 18 Settembre 2008, 20:52:38 »

Bentornato pOnt  Felice

Io in questo scenario avevo usato una tattica diversa. Ho reclutato subito i troll più grossi e cattivi che avevo a disposizione e mi sono ritirato sulle colline innevate a nord. Già in questo modosi guadagnano alcuni turni,allontanandosi dal nemico. Allo stesso tempo ho mandato un paio di cavalcalupi nella penisola a sud est (nella casetta più a sud della mappa). Questo rallenta notevolmente le ondate nemiche che andando verso i lupi dovranno poi andare sul lato opposto della mappa dove mi sono posizionato con il resto dei soldati. Con i troll a questo punto basta creare una linea a ridosso della pianura innevata e sostituire quindi questa prima linea con le riserve in retroguardia

Interessante.
Diluisci gli avversari con il diversivo dei lupi, per poi difenderti da posizione favorevole (e questo è il punto in comune alle due strategie).
Ho qualche domanda:
- Poi i lupi li hai ritirati o sono serviti da esca nei villaggi?
- Come eri messo a denaro iniziale? Hai guadagnato?
- Mettendoti sopra, i villaggi sono rimasti esposti. I nemici ne hanno approfittato o se ne sono disinteressati?

Ciao Felice

PS: Certo che in quanto a produttività nelle sottosezioni di campagna sei in gamba!
Registrato

Ragazzi faccio una pausa... Ritorno a Natale 2008 (coi regali Ghigno)
Gadenz
Eroe del Reame
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 993


Focus on target


« Risposta #6 inserita:: 18 Settembre 2008, 21:18:07 »

Interessante.
Diluisci gli avversari con il diversivo dei lupi, per poi difenderti da posizione favorevole (e questo è il punto in comune alle due strategie).
Ho qualche domanda:
- Poi i lupi li hai ritirati o sono serviti da esca nei villaggi?
- Come eri messo a denaro iniziale? Hai guadagnato?
- Mettendoti sopra, i villaggi sono rimasti esposti. I nemici ne hanno approfittato o se ne sono disinteressati?

Ciao Felice

PS: Certo che in quanto a produttività nelle sottosezioni di campagna sei in gamba!

Allora, cerco di rispondere con ordine:
-  i lupi li usavo per distrarre il nemico e grazie alla loro velocità li spostavo in giro nella parte meridionale, cercando di guadagnare il maggior numero di villaggi possibile. Controllavo però sempre con i tasti "control+v" le possibilità di movimento dei nemici in modo da restare sempre al limite per non essere attaccato, ma abbastanza per attirarli nella direzione voluta. Hanno quindi fatto da esca e li ho dovuti sacrificare solo dopo molto.
- a denaro iniziale/finale non ti so dire perchè la ho fatta tempo fa però...
- i propri villaggi sono nella parte centro ovest della mappa. Posizionando le truppe nelle colline innevate a nord est si attirano i nemici in quella direzione, quindi fuori dalla portata dei villaggi, che rimangono così in proprio possesso.

PS: Come produttività sarò stato in gamba (grazie del complimento Felice). Spero anche in quanto a qualità!
Registrato

Darnek
Eroe del Reame
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1768


The Shadow


WWW
« Risposta #7 inserita:: 19 Settembre 2008, 08:18:54 »

Complimenti, belle strategie entrambe. E grazie a pOnt per la guida! Occhiolino
Registrato

Tutti abbiamo una ferita segreta per riscattare la quale combattiamo. (Italo Calvino - Il sentiero dei nidi di ragno)
Pagine: [1]   Vai su
  Stampa  
 
Vai a: