Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/wif/Sources/Load.php(225) : runtime-created function on line 3

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/wif/Sources/Load.php(225) : runtime-created function on line 3
Pagina di stampa - Il figlio di Occhio Nero: 6 - Il deserto della morte

Wif - La Community Italiana di the Battle for Wesnoth: uno dei giochi multiplayer online gratis, di strategia online e i videogiochi fantasy

IL MONDO DI WESNOTH => Il Figlio di Occhio Nero => Discussione aperta da: pOnt - 14 Luglio 2008, 21:13:39



Titolo: Il figlio di Occhio Nero: 6 - Il deserto della morte
Inserito da: pOnt - 14 Luglio 2008, 21:13:39
Descrizione

Campagna: Il figlio di Occhionero (su Battle of Wesnoth 1.4.3)
Difficoltà: Guerriero (difficile) [1,2,3]
Scenario: 6 - Il deserto della morte
Obiettivi: Raggiungi l'oasi - Morte di Ar Dant
Descrizione ufficiale della campagna (in inglese) (http://www.wesnoth.org/wiki/SonOfThe_BlackEye)

Osservazioni e tattiche di battaglia

Il nemico è uno (linee ciano), di razza umani, allineamento caotico (fuorilegge). Il terreno è difficile: si tratta di deserto spazzato da una tempesta di sabbia (nebbia). In mezzo scorpioni giganti (razza mostri) attendono per attaccare con i loro pungiglioni velenosi. I villaggi sono lontani, i turni pochi e nel deserto si procede a rilento. Inoltre prima di raggiungere l'oasi si incontrano dei pericolosi banditi con le loro mazze. Si adotta la tattica seguente: una truppa veloce (lupi) tenta di aggirare velocemente i nemici del deserto, puntando verso l'oasi alla conquista dei villaggi preziosi e affilando le zanne per il re nemico, che è un fuorilegge. Nel frattempo si distraggono le unità nemiche procedendo con il resto delle truppe, lentamente, da nord a sud, sfruttando le colline sparse come punti d'appoggio (difesa maggiore). Una formazione difesa-contrattacco di questo tipo può risultare efficace: davanti troll di ogni età (adulti e cuccioli in procinto di evolvere, ma anche guerrieri) fanno da scudo perché ben resistono agli impatti e ad armi perforanti, potendosi anche rigenerare (ma sono anche facili bersagli);  dietro arcieri con frecce infuocate, assieme ai "delicati" sciamani, importanti per colpire da lontano gli scorpioni e i banditi. Molto utile inoltre sfruttare le abilità di comando del proprio re. Si tratta di uno scenario dispendioso, perché non si riesce in tempo a conquistare abbastanza villaggi per risanare il bilancio. Si potrebbe provare a rimanare nel castello lasciando a più lupi l'ingrato compito di far tutto da soli, tuttavia i consumi rimangono elevati. Almeno si evolvono arcieri e troll.
Giudizio sulla difficoltà dello scenario: medio.
(Cliccare sull'immagine per aprire la finestra. Cliccare lì un'altra volta per le dimensioni originali.)
[attachment=1]


Statistiche di fine scenario

Attenzione: alcuni dati sono cumulati con gli scenari precedenti.

Turno: 14/20
Villaggi: 5/11
Reclutamenti (48):
- Orco arciere (18)
- Orco assassino (2)
- Orco recluta (8)
- Cucciolo di troll (12)
- Cavalcatore di lupi (8)
Richiami: 28
Avanzamenti: 24
Perdite: 28
Uccisioni: 134
Danni:
- Inflitti = +5%
- Subiti = -2%
Oro iniziale: 216
Oro rimanente: 28
Bonus per turno risparmiato: 13
Turni risparmiati: 6
Bonus: 78
Oro totale: 106
Percentuale trattenuta: 80%
Oro trattenuto per il prossimo scenario: 84

Le indicazioni di strategia sono pensate soprattutto per i neofiti. Si accettano comunque osservazioni e critiche!



Titolo: Re: Il figlio di Occhionero: 6 - Il deserto della morte
Inserito da: pOnt - 14 Luglio 2008, 21:16:45
PS
E' un mese circa che ho fatto questo scenario (ho avuto pochissimo tempo per aggiornarvi qui nel forum!) e il replay nella 1.4.3 ancora non mi funziona (chissà perché - comunque lo inserisco sotto assieme all'ultimo turno): spero di essermi ricordato in maniera corretta!

Altre tattiche possibili? Che ne pensate?


Titolo: Re: Il figlio di Occhionero: 6 - Il deserto della morte
Inserito da: pOnt - 14 Luglio 2008, 21:22:19
Ultimo turno
[attachment=1]

Replay
[attachment=2]


Titolo: Re: Il figlio di Occhionero: 6 - Il deserto della morte
Inserito da: Tydeus - 14 Luglio 2008, 21:24:05
Altre tattiche possibili? Che ne pensate?

Come al solito io l'ho fatto in facile, quindi vale la metà. ;D

In questo scenrio io ho reclutato un pugno di veterani e ho cominciato a marciare nel deserto con gli sciamani nella retroguardia, lasciando a troll e compagnia bella l'ingrato compito di fare salsiccie degli avversari.

La cosa che considero fondamentale in scenari come questo è la coesione delle truppe: non bisogna mai permettere che alcune unità si separino dal gruppo, continuando ad avanzare velocemente e facendo entrare all'inreno dello schieramento le unità ferite, in modo che siano protette da quelle ancora sane.
Se poi si ha un curatore, la situazione è ideale: basta lasciare all'interno di un quadrato difensivo il curatore e le unità ferite e regolare gli scambi interno/esterno (dentro le unità che vengono ferite e fuori quelle curate) per procedere in relativa sicurezza.

Valete,

Tydeus.


Titolo: Re: Il figlio di Occhionero: 6 - Il deserto della morte
Inserito da: pOnt - 14 Luglio 2008, 21:32:07
[La cosa che considero fondamentale in scenari come questo è la coesione delle truppe: non bisogna mai permettere che alcune unità si separino dal gruppo, continuando ad avanzare velocemente e facendo entrare all'inreno dello schieramento le unità ferite, in modo che siano protette da quelle ancora sane.
Se poi si ha un curatore, la situazione è ideale: basta lasciare all'interno di un quadrato difensivo il curatore e le unità ferite e regolare gli scambi interno/esterno (dentro le unità che vengono ferite e fuori quelle curate) per procedere in relativa sicurezza.

Valete,

Tydeus.

Ottime indicazioni! (Purtroppo quello che mi mancava era il curatore per gli arcieri).
Speriamo che i neofiti apprezzino questi nostri sforzi didattici   :D (scrivere le indicazioni tattiche mi diverte un sacco  ;D).


Titolo: Re: Il figlio di Occhionero: 6 - Il deserto della morte
Inserito da: pOnt - 14 Luglio 2008, 21:35:27
(scrivere le indicazioni tattiche mi diverte un sacco  ;D).

Anzi no! Mi diverte ancor di più fare i disegni con le frecce. Mi sento taaaanto un generale, altro che liutenant (il mio avatar)  ;D  ;D  ;D.


Titolo: Re: Il figlio di Occhio Nero: 6 - Il deserto della morte
Inserito da: RockScorpion - 14 Luglio 2008, 21:36:18
Chiaro e preciso come sempre.
Anch'io ho usato la stessa tattica (ma in modalità facile  ;D)
Poveri scorpioncini  :'(


Titolo: Re: Il figlio di Occhionero: 6 - Il deserto della morte
Inserito da: Tydeus - 14 Luglio 2008, 21:37:39
[La cosa che considero fondamentale in scenari come questo è la coesione delle truppe: non bisogna mai permettere che alcune unità si separino dal gruppo, continuando ad avanzare velocemente e facendo entrare all'inreno dello schieramento le unità ferite, in modo che siano protette da quelle ancora sane.
Se poi si ha un curatore, la situazione è ideale: basta lasciare all'interno di un quadrato difensivo il curatore e le unità ferite e regolare gli scambi interno/esterno (dentro le unità che vengono ferite e fuori quelle curate) per procedere in relativa sicurezza.

Valete,

Tydeus.

Ottime indicazioni! (Purtroppo quello che mi mancava era il curatore per gli arcieri).
Speriamo che i neofiti apprezzino questi nostri sforzi didattici   :D (scrivere le indicazioni tattiche mi diverte un sacco  ;D).

Grazie pOnt (detto da te è un onore)!!! :D :D :D

Comunque, ho un ricordo piuttosto nitido della faccenda ed in effetti mancava un po' tutto. ;D

Stai facendo un gran lavoro con queste istruzioni per neofiti, complimenti (sopatutto per le belle immagini esplicative)!!! :) :) :)

Valete,

Tydeus.

P.S.: Anch'io trovo molto divertenti questi dibattiti sulle nostre strategie. :D :D :D


Titolo: Re: Il figlio di Occhio Nero: 6 - Il deserto della morte
Inserito da: Darnek - 15 Luglio 2008, 09:41:14
@ Tydeus

Te almeno l'hai fatto, io sto ancora impegnato con "L'alba di Wesnoth" ;D

@ pOnt

Quello dei replay deve essere un bug della 1.4.3, infatti sembra non funzionino a nessuno...

P.S. Bella strategia comuque, anche se rischiosa. Se ti avessero bloccato i lupi saresti rimasto fregato. Ma l'importante è che sia riuscita ;D. Peccato solo per l'oro...


Titolo: Re: Il figlio di Occhio Nero: 6 - Il deserto della morte
Inserito da: Gadenz - 15 Luglio 2008, 13:06:05
Questa mappa si può fare usando praticamente solo gli arceri senza correre alcun rischio.. gli scropioni hanno -100% di resistenza al fuoco quindi le frecce infuocate fanno loro il doppio del male che farebbero normalmente. Un balestriere di livello 3 per esempio con una freccia fa fuori uno scorpione che se è nel deserto aperto (e in questa mappa c'è n'è mooooolto) si ha il 60% di colpirlo quindi molto facili da superare.

Per quanto riguarda i mazzieri la tattica è uguale.. saranno pur fighi con la loro mazzona 8-4 ma quando si vedono infilzati da 3 arceri su un terreno in cui hanno il 30% di possibilità di schivare un colpo..

In buona sostanza in questa mappa gli arceri vanno alla grande. L'unico problema sono i soldini come già detto da pOnt. Si può provare a limitare i danni con uno, massimo due cavalcatori di lupi che vadano a recuperare i villaggi più isolati.

Mappa finita cmq al turno 20 su 20 disponibili  ;)

Per pOnt: ma come fai a mettere le mappe nei post? E le frecce?  :o Spiegami come fai dai, che mi piacerebbe contribuire alla realizzazione di queste strategie magari di un'altra campagna.. grazie mille!!   :D :D :D


Titolo: Re: Il figlio di Occhio Nero: 6 - Il deserto della morte
Inserito da: Darnek - 15 Luglio 2008, 14:09:48
Rispondo io, anche se ovviamente non sono pOnt. Semplicemente cattura un'immagine dela mappa mentre sta giocando e poi con un qualsiasi editor aggiunge le freccie. Poi quando crea un post allega il file e dove vuole che sia l'immagine mette il comando [attachement 1] (o qualcosa del genere, non ricordo ::))


Titolo: Re: Il figlio di Occhio Nero: 6 - Il deserto della morte
Inserito da: Gadenz - 15 Luglio 2008, 14:54:21
 ??? scusa sono abbastanza ignorante in materia.. come faccio a "catturare" l'immagine della mappa mentre gioco?


Titolo: Re: Il figlio di Occhio Nero: 6 - Il deserto della morte
Inserito da: Darnek - 15 Luglio 2008, 14:56:01
Ci sta un tasto sulla tartiera, "Stamp R Sist". Basta premere quello mentre giochi, aprire un editor di disegno qualsiasi e fare "Incolla"


Titolo: Re: Il figlio di Occhio Nero: 6 - Il deserto della morte
Inserito da: pOnt - 15 Luglio 2008, 20:21:22
Rispondo io, anche se ovviamente non sono pOnt. Semplicemente cattura un'immagine dela mappa mentre sta giocando e poi con un qualsiasi editor aggiunge le freccie. Poi quando crea un post allega il file e dove vuole che sia l'immagine mette il comando [attachement 1] (o qualcosa del genere, non ricordo ::))

Descrizione perfetta.
Aggiungo solo che uso OpenOffice.org 2.4 (modulo di disegno - Draw).


Titolo: Re: Il figlio di Occhio Nero: 6 - Il deserto della morte
Inserito da: Voodoo - 15 Luglio 2008, 20:31:16
Complimenti per il lavoro pOnt!! :)


Titolo: Re: Il figlio di Occhio Nero: 6 - Il deserto della morte
Inserito da: pOnt - 15 Luglio 2008, 20:36:08
Questa mappa si può fare usando praticamente solo gli arceri senza correre alcun rischio... gli scropioni hanno -100% di resistenza al fuoco quindi le frecce infuocate fanno loro il doppio del male che farebbero normalmente. Un balestriere di livello 3 per esempio con una freccia fa fuori uno scorpione che se è nel deserto aperto (e in questa mappa c'è n'è mooooolto) si ha il 60% di colpirlo quindi molto facili da superare.

Non sono molto d'accordo  :P, soprattutto sul "senza correre alcun rischio", almeno nella modalità che ho usato io.
Il rischio di essere avvelenati esiste ed è concreto  :-\, e i villaggi sono lontano. Si può reclutare altre unità, ma è costoso come approccio.
E poi il discorso della vulnerabilità nel deserto vale anche per le proprie unità.

Per quanto riguarda i mazzieri la tattica è uguale.. saranno pur fighi con la loro mazzona 8-4 ma quando si vedono infilzati da 3 arceri su un terreno in cui hanno il 30% di possibilità di schivare un colpo..

Come sopra: nel deserto anche tu hai il 70% di essere colpito, bisogna aspettare in collina. E se non li fai fuori subito, loro hanno 4 colpi da sfruttare, mentre gli arcieri nel ravvicinato di meno e soccombono velocemente.

In buona sostanza in questa mappa gli arceri vanno alla grande. L'unico problema sono i soldini come già detto da pOnt. Si può provare a limitare i danni con uno, massimo due cavalcatori di lupi che vadano a recuperare i villaggi più isolati.

Mappa finita cmq al turno 20 su 20 disponibili  ;)

Già già: finire 6 turni in anticipo non mi ha aiutato a conservare soldi: sono finito comunque appena sotto i 100.
Qualcuno potrebbe pensare: "Tanto valeva fregarsene e reclutare il mondo all'inizio: tanto si riparte dai 100 allo scenario successivo", però a me di andare in rosso non va proprio, questione d'onore. Questa no, ma mi sembra che in alcune campagne i debiti te li tiri dietro comunque. Qualcuno può confermare questa cosa?

Per pOnt: ma come fai a mettere le mappe nei post? E le frecce?  :o Spiegami come fai dai, che mi piacerebbe contribuire alla realizzazione di queste strategie magari di un'altra campagna.. grazie mille!!   :D :D :D

Una mano è sempre ben accetta! (per la risposta vedi sotto)

Ciao!



Titolo: Re: Il figlio di Occhio Nero: 6 - Il deserto della morte
Inserito da: Gadenz - 15 Luglio 2008, 20:45:50
Io ho reclutato solo balestrieri di livello 2 e mi è andata di lusso forse, ma cmq sono riuscito a finirla agilmente.. vabbè io ho fatto così. Questo perchè non mi piacciono molto i cavalcalupi. preferisco mantenere lo schieramento compatto e distruggere una a una le unità che si isolano accerchiandole. Almeno in questa ho fatto così.

Tutto un altro paio di maniche lo scenario "scontro di eserciti". Ci ho messo due ore a finirla.. sono curioso di leggere la recensione di quella  :D


Titolo: Re: Il figlio di Occhio Nero: 6 - Il deserto della morte
Inserito da: pOnt - 15 Luglio 2008, 20:51:11
Io ho reclutato solo balestrieri di livello 2 e mi è andata di lusso forse, ma cmq sono riuscito a finirla agilmente.. vabbè io ho fatto così. Questo perchè non mi piacciono molto i cavalcalupi. preferisco mantenere lo schieramento compatto e distruggere una a una le unità che si isolano accerchiandole. Almeno in questa ho fatto così.

Tutto un altro paio di maniche lo scenario "scontro di eserciti". Ci ho messo due ore a finirla.. sono curioso di leggere la recensione di quella  :D

Bene per te  :), vuol dire che sei bravo!
Neanche a me entusiasmano i cavalcatori di lupi.
A che livello l'hai affrontata, questa campagna?
Ne stai facendo altre adesso?
Ciao!


Titolo: Re: Il figlio di Occhio Nero: 6 - Il deserto della morte
Inserito da: Gadenz - 15 Luglio 2008, 21:08:27
La campagna la ho finita alle 22:07 di oggi :D 2 minuti fa insomma a livello difficile, l'intermedio dei tre livelli (guerriero per capirci). Adesso non so  che campagna iniziare di nuovo.. provo a vedere nel forum quale ha dato + problemi e inizio la recensione.

Dai che se mi rispondi qui fai il centesimo post :D


Titolo: Re: Il figlio di Occhio Nero: 6 - Il deserto della morte
Inserito da: pOnt - 15 Luglio 2008, 21:17:08
La campagna la ho finita alle 22:07 di oggi :D 2 minuti fa insomma a livello difficile, l'intermedio dei tre livelli (guerriero per capirci). Adesso non so  che campagna iniziare di nuovo.. provo a vedere nel forum quale ha dato + problemi e inizio la recensione.

Dai che se mi rispondi qui fai il centesimo post :D

100!  ;D  ;D  ;D

luigit ha fatto tante campagne, e mi consigliava questa (che ho già fatto ma non mi ricordo molto bene):
http://wif.altervista.org/index.php/topic,534.msg4347.html#msg4347

Cosa intendi per recensione? Tipo le discussioni che sto facendo adesso sui singoli scenari de "Il figlio di Occhio Nero"?
Magari ci possiamo mettere d'accordo e iniziarla insieme!


Titolo: Re: Il figlio di Occhio Nero: 6 - Il deserto della morte
Inserito da: pOnt - 15 Luglio 2008, 21:18:30
Complimenti per il lavoro pOnt!! :)

Grazie, troppo gentile! :D


Titolo: Re: Il figlio di Occhio Nero: 6 - Il deserto della morte
Inserito da: Gadenz - 15 Luglio 2008, 21:24:10
Sisi per recensione intendevo dire le spiegazioni tecniche che dai su ogni singolo scenario. Comunque quella campagna che dici la ho provata ma non mi piaceva molto.. farei invece lo scettro di fuoco.

Se hai voglia di darmi una mano io inizio dopodomani cmq. E poi tu devi anche finire il figlio di Occhionero con le spiegazioni! Dai facciamo che provo da solo a iniziare questa intanto


Titolo: Re: Il figlio di Occhio Nero: 6 - Il deserto della morte
Inserito da: pOnt - 15 Luglio 2008, 21:37:01
Sisi per recensione intendevo dire le spiegazioni tecniche che dai su ogni singolo scenario. Comunque quella campagna che dici la ho provata ma non mi piaceva molto.. farei invece lo scettro di fuoco.

Se hai voglia di darmi una mano io inizio dopodomani cmq. E poi tu devi anche finire il figlio di Occhionero con le spiegazioni! Dai facciamo che provo da solo a iniziare questa intanto

In effetti ci metto un sacco a fare le "recensioni" ( >:( alcune mappe ci metto di meno a giocarle!), soprattutto di scenari che ho giocato più di un mese fa e che mi tocca riguardare salvataggio dopo salvataggio  ???  ??? (visto che il replay non sembra funzionare)!
Se ti va, quando inizi, prova ad annotarti scenario dopo scenario le statistiche che annoto io all'inizio (magari in maniera differenziale anzichè cumulata...). Così dopo ne discutiamo qua!

Ciao!


Titolo: Re: Il figlio di Occhio Nero: 6 - Il deserto della morte
Inserito da: Gadenz - 15 Luglio 2008, 21:45:55
Ok allora. Io inizio adesso la prima missione dello scettro di fuoco cmq per inserire l'immagine della mappa come faccio? metto quel codice e poi?


Titolo: Re: Il figlio di Occhio Nero: 6 - Il deserto della morte
Inserito da: pOnt - 15 Luglio 2008, 22:44:07
Ok allora. Io inizio adesso la prima missione dello scettro di fuoco cmq per inserire l'immagine della mappa come faccio? metto quel codice e poi?

E basta... Il forum fa tutto da solo.