Wif - La Community Italiana di the Battle for Wesnoth: uno dei giochi multiplayer online gratis, di strategia online e i videogiochi fantasy

IL MONDO DI WESNOTH => Editti, Indiscrezioni, Oracoli, Premonizioni... (News!) => Discussione aperta da: Xalzar - 08 Maggio 2011, 15:37:54



Titolo: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Xalzar - 08 Maggio 2011, 15:37:54
I Khalifa sono arrivati!

-->http://forums.wesnoth.org/viewtopic.php?f=19&t=33782 (http://forums.wesnoth.org/viewtopic.php?f=19&t=33782)

In questo topic si richiede feedback (commenti derivati dai test) sulla neo-arrivata fazione. Chi vuole contribuire in tal senso, può farlo lì.

Sottolineo i problemi noti (che quindi non occorre segnalare), che già Wintermute ha evidenziato:
* Non sono bilanciati per partite multiplayer ad alto livello (se no a cosa servirebbe testare?  :P).
* Le unità mancano di animazioni e di ritratti.
* A molte unità mancano pure i suoni d'attacco.
* Le descrizioni delle unità sono obsolete o mancanti.
In generale, ricordate sempre che è un WIP (Work In Progress=Lavori in Corso)... quindi aspettatevi di trovare MOLTI problemi (specie di bilanciamento).

Come fare per provarli?
Per 1.9.x: aspettare l'uscita (si presume a breve) della 1.9.6. A partire da quella ogni nuova versione sarà dotata dell'era Default+Khalifate oltre alle standard.
Per 1.8.x: scaricare qui (http://www.wesnoth.org/addons/1.8/) o direttamente con Wesnoth l'era Default+Khalifate (è tra le ere MP, e ha l'icona dei lavori in corso, ndr). Questa add-on sarà tenuta aggiornata di pari passo con le modifiche che si avranno nella Default+Khalifate nella 1.9.x.


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Xalzar - 10 Maggio 2011, 21:51:56
A proposito dei metodi per provare il Khalifate, consiglio di usare la 1.8 e l'addon. Ciò per un semplice motivo: l'addon viene modificata spesso, in base al feedback ricevuto.

Nella 1.9 invece l'era con il Khalifate è inserita nel core, quindi per avere modifiche bisogna aspettare un'altra release (da considerare il fatto che però contiene le modifiche alla linea del cavalleggero, all'orco arciere e al pipistrello, a differenza della 1.8).


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Fasy - 21 Luglio 2011, 12:09:38
ho avuto poco tempo fa la possibilità di provare questa nuova fazione (anche se contro l'IA) e che dire.... sono formidabili!!! Pur avendo aumentato l'entrata di oro del nemico, non morti in questo caso, non c'è stata storia.
I Khalifate dispongono di molti tipi di attacco diverso, mancano solamente esoterico e freddo, il che li rende buoni da usare contro quasi tutte le fazioni.

Per ora ho giocato più volte contro i non morti utilizzati da : l'IA, me, mio padre, e un mio amico. I risultati sono stati ottimi per i nuovi arrivati (forse grazie anche alle strategie discutibili degli utilizzatori dei non morti che hanno spesso tralasciato l'utilizzo dei panza :):) che a mio parere si rivelerebbero determinanti in questo scontro) ecco uno schema descrittivo delle unità in questo scontro:

Le unità sono quasi tutte diurne quindi bisogna difendersi di notte, attaccare all'alba, combattere di giorno, e ritirarsi al tramonto. Semplicissimo!!!

Arif:[attachment=1]

Ottimo per uccidere gli adepti ma il costo elevati di 18 ori lo rende una seconda scelta anche se l'abilità tiro di precisione lo rende un potenziale killer contro altre fazioni ( me lo vedo già che massacra gli schermidori lealisti col suo 9-2 lama)

Falcon:

Ottima unità di esplorazione e inoltre grazie all'abilita carica possono attaccare un adepto nemico con un micidiale 12-1. Consiglio di reclutarne uno all'inizio dello scontro.

Hakim:[attachment=2]

Con il suo 9-2 da impatto è un avversario temibile per qualsiasi unità scheletrica, inoltre la sua abilità guarisce +8 lo rende indispensabile in questo scontro, è bene reclutarne uno-due all'inizio dello scontro.

Jundi:[attachment=3]

Con un costo di soli 15 ori, e attacchi sia a distanza che in corpo a corpo, dovrebbe essere l'unità base in della fazione.
In questo scontro è bene reclutarne uno all'inizio e altri in seguito se ce n'è bisogno.

Khaiyal:[attachment=4]

L'elevato costo lo rende una scelta rischiosa ma contro le unità scheletriche è veramente formidabile grazie ad un 6-3 da impatto e la possibilità di sferrare un devastante 20-1 da perforazione lo rende veramente temibile. Reclutarlo a scelta.

Naffat:[attachment=5]

Eccoci arrivati all'unità fondamentale di questo scontro. Non teme nessuna unità nemica tranne i panza che potrebbero dare parecchi fastidi, è in grado di fare danno terribili a scheletri, morti viventi, ed è anche capace di rispondere ad un attacco di un adepto senza problemi. E' bene reclutarne due all'inizio dello scontro.

Rami:

Questa unità non è molto utile in questo scontro la si può utilizzare al massimo per combattere i divoratori di cadaveri ma per questo scopo sono preferibili i Jundi. Non consiglio di reclutare questa unità.


Spero di essere stato di aiuto.


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Xalzar - 21 Luglio 2011, 12:51:58
Citazione di: Fasy
Spero di essere stato di aiuto.

Molto.  ;)

Terrò conto di questi tuoi consigli quando stilerò la guida per i Khalifa.

Panza=Divoratori di Cadaveri vero?

Comunque probabilmente le unità subiranno ulteriori modifiche in seguito, proprio per bilanciare. In particolare, proprio contro i non-morti (il Naffo rulla abbastanza  :P).


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Fasy - 21 Luglio 2011, 13:05:31
Infatti.
Dopo una mia iniziale incertezza su questa nuova razza devo dire che sono mooooolto divertenti da usare e non vedo l'ora di poterli testare assieme a voi. Ultimamente mi sto infatti dedicando al testing (ieri con kekko ho fatto una partita fra stickmen, io evil lui goods ed è stato divertentissimo)


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Dorimen - 21 Luglio 2011, 13:49:02
(ieri con kekko ho fatto una partita fra stickmen, io evil lui goods ed è stato divertentissimo)

tra non molto aggiornerò il download con tutte le cose nuove: immagini, descrizioni e piccole modifiche di bilanciamento ;)

cmq devo dire che si stanno rivelando interessanti questi kalifate


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Fasy - 21 Luglio 2011, 13:58:52
Moltissimo! A proposito: devi ancora aggiungere i frame d'attacco dell'apprendista elementale o è solo a me che non funziona? Inoltre ti consiglio di velocizzare l'attacco dell'apprendista oscuro che sennó dura 3 secondi e non è molto bello da vedere. Ottimo lavoro comunque :):););):):)


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Dorimen - 21 Luglio 2011, 15:52:26
Moltissimo! A proposito: devi ancora aggiungere i frame d'attacco dell'apprendista elementale o è solo a me che non funziona? Inoltre ti consiglio di velocizzare l'attacco dell'apprendista oscuro che sennó dura 3 secondi e non è molto bello da vedere. Ottimo lavoro comunque :):););):):)


l'apprendista non ha alcuna animazione di attacco, mentre per l'animazione lunga, forse intendi l'evoca scheletro del servo delle ombre... dovrò accorciarla in qualche modo...


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Fasy - 21 Luglio 2011, 18:27:02
Chiunque vogli giocare con me sta sera mi invii un mex privato!

Ovviamenye io uso i Khalifate a scopo di testarli :)


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Kekko - 21 Luglio 2011, 18:49:40
Forse fasy intendeva che l' attacco fisico del seguace delle ombre stona un po' essendo lento  ;D


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Fasy - 21 Luglio 2011, 19:00:16
Forse fasy intendeva che l' attacco fisico del seguace delle ombre stona un po' essendo lento  ;D

ESATTO ;)


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Dorimen - 21 Luglio 2011, 19:14:09
ah ok, capito male  ::) :)


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Kekko - 22 Luglio 2011, 08:49:11
Ieri io e fasy ci siamo dedicati a provare questa fazione(fasy) contro i terribili draghi(io), ma nn c' è stata storia (nonostante la mappa nn abbia favorito i draghi)
I draghi hanno letteralmente spappolato i khalifate ( e anche il povero fasy  ;D  :P)
Sia di giorno sia di notte i draghi sono in vantaggio, e questo li rende veramente difficili da affrontare.
Il drago corazzato è stato la sua spina nel fianco: il suo attacco perfora gli permette di infilzare la povera cavalleria dei khalifate (i khaiyal nn nn hanno il tempo di attaccare  ;D x di + l' attacco improvviso nn incita di attaccarli nel ravvicinato quando si hanno pochi pf) e la fanteria (solo l' arif possiede una resistenza alla perfora). I draghi leggeri infliggono intrappolano e massacrano i falconi e possono dare una mano considerevole anke in attacco.
Nn rimane molto  ;D le altre truppe draghoniche si reclutano in base alla necessità.
X i khalifate nn avrei consigli (forse fasy ha esagerato coi khaiyal  ;D)
Spero di essere stato di aiuto  :D


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Fasy - 22 Luglio 2011, 09:25:04
Vorrei riprovare un giorno perchè non mi sento soddisfatto della mia prestazione;(


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Isomithir - 27 Luglio 2011, 15:54:13
Li ho appena testati e devo dire che all'inizio  mi sono trovato molto bene  :D . I Kahial però sono stati piuttosto deboli: anche se i pf sono abbastanza alti ,solo l'attacco con la mazza (6-3) si è rivelato decisivo contro gli scheletri. La lancia mancava sempre(solo un colpo  :-\  ), tranne alcuni colpi che hanno freddato dei galoppini ;D . Per vincere ho dovuto reclutare solo degli Jundi,Arif e qualche guaritore. E' stato difficile senza unità magiche ( l'unica altra fazione senza magia è l'alleanza di knalga) dato che elfi e troll sono un po' deboli per l'esoterico come gli scheletri...  Sono stati potenti contro i fuorilegge: la loro debolezza a impatto, lama e perfora è stata decisiva :D :D Con i falchi (solo 12 di oro) ho creato un grande stormo che li ha annientati ma poi i nani mi hanno sbaragliato con i martelli, l'unica debolezza dei khalifate... Per me sono una fazione molto diversa dalle altre, infatti hanno una buona difesa anche se diversa perchè mentre alcuni hanno il 60% in montagna colina e sabbia altri la diminuiscono al 40%. Praticamente imbattibili contro i non-morti ( a meno che non recluti tanti divoratori di cadaveri) ma molto deboli contro i draghi. Ho fatto una mega-partita per testarli: tutte le fazioni in un tutti vs tutti  :o :o due giorni per finirla!!!


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Fasy - 28 Luglio 2011, 19:06:41
Altro giorno altro test!
Io e kekko non ricordo quando( ho la mente annebbiata dalla mia prwstazione fiono alle 3 du notte sull'xbox a battlefield 2) abbiamo giocato un altra partita sempre draghi contro khalif. e pur avendo perso x un calcolo sbagliato della ZoC devo dire di essere rimasto contento e sorpreso dal potenzuale di questa fazione!

Sta volta non metteró le immagini xkè sto scrivendo dall'ipod :)

Iniziamo dall'unità fondamentale il buon vecchio jundi: due jundi uccidono senza problemi qualsiasi unità draconica anche i corazzati che danno peró qualche fastidio. Reclutane molti anzi moltissimi dato che sono abbastanza economici. 

Poi ci sono gli arif buoni contro i sauri , è consigliabile usarli per dare il colpo di grazia poichè se sale di livello il tizio con la lancia mangia draghi allo spiedo Per colazione!

È bene accompagnare ogni gruppo con un hakim che offre una cura veramente eccelente.

Poi ci sono i cavalieri pesanti che di giorno con un pizzico di fortuna infliggeranno 28 danni ai draghi senza carica :o ottimi per un veloce leaderkill se si trova fuori posizione

I falcon sono ottimi esploratori mooolto economici

L'altro cavaliere lo si puó usare per tenere una posizione o per attacchi lampo avendo anche lui il perforante

Il piromane con i draghi non seve a un ..... Bel niente


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Xalzar - 28 Luglio 2011, 22:00:29
E' un problema questo match infatti, i Khalifa sono troppo in vantaggio. Hanno la possibilità di spammare i Jundi, super efficaci ed economici tanto quanto i sauri incursori.  :-\

Bene che fate prove, ne servono molte per dare opinioni certe...  ;)


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Kekko - 29 Luglio 2011, 08:05:37
Confermo  ;D questa volta fasy mi ha messo proprio in difficolta con tutti quei jundi  ;D
x di + sono molto veloci, con 6 movimenti in pianura raggiungono tutte le unità dragoniche ( tranne il leggiero ), ma però in mappe con molti terreni accidentati sono abbastanza lenti  ;D
Questa volta fasy se l' è giocata bene  ;)


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Fasy - 29 Luglio 2011, 08:54:11
Confermo  ;D questa volta fasy mi ha messo proprio in difficolta con tutti quei jundi  ;D
x di + sono molto veloci, con 6 movimenti in pianura raggiungono tutte le unità dragoniche ( tranne il leggiero ), ma però in mappe con molti terreni accidentati sono abbastanza lenti  ;D
Questa volta fasy se l' è giocata bene  ;)

Dannata zona di controllo , anzi dannato me che no controllo la zona di controllo!!!
Scusate ho perso il controllo ;):);)


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Kekko - 29 Luglio 2011, 13:30:28
Già  ;)
l' altra volta avevi reclutato troppi cavalieri pesanti  ;D
la prossima volta però prova a vedere come si comporta l' arciere a cavallo  :D


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Isomithir - 07 Agosto 2011, 02:49:18
Comunque mi chiedo perche' hanno deciso di inserire i khalifate e non altre razze piu' "magiche" ??? ??? Dopotutto i knalgans (gli unici senza magia) hanno i nani che un po' di "magia" ce l'hanno ;D ma i khalifate sono solamente dei "uomini del deserto" ( era per non dire dei mongoli dato che ci assomigliano cosi' tanto ;D ) ;)


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Xalzar - 07 Agosto 2011, 11:50:34
Comunque mi chiedo perche' hanno deciso di inserire i khalifate e non altre razze piu' "magiche" ??? ??? Dopotutto i knalgans (gli unici senza magia) hanno i nani che un po' di "magia" ce l'hanno ;D ma i khalifate sono solamente dei "uomini del deserto" ( era per non dire dei mongoli dato che ci assomigliano cosi' tanto ;D ) ;)

Li hanno inseriti perché sono una fazione "storica" (è da tanto che gira), sono abbastanza bilanciati con le fazioni standard (non hanno abilità strane ecc.), perché sono legali (aggiungere un'altra fazione caotica avrebbe sbilanciato troppo l'equilibrio a favore dei caotici), perché non aggiungono nuove creature senzienti in un mondo (Irdya) già sovraffollato di creature senzienti, anche il fatto che non aggiungano nuove creature magiche ha giocato a loro favore...  ::)

Questi sono alcuni motivi che ho avuto modo di sentire od intuire od indovinare... Sono tutti abbastanza discutibili a mio parere:
- ci sono tante altre fazioni "storiche", anche più popolari dei Khalifa;
- ci sono altre fazioni compatibili, o perlomeno compatibili con leggere modifiche;
- sono legali, su questo sono d'accordo (ma ce ne sono altre di fazioni legali);
- non aggiungono creature senzienti, comprendo ma non mi sembra un motivo sufficiente;
- non aggiungono creature magiche e/o maghi nuovi, ma magari anche solo una unità di questo tipo poteva davvero starci, giusto per creare un po' di atmosfera fantasy che a loro manca...

Devo comunque precisare che non mi dispiacciono, anche se sento anche io la mancanza di un elemento prettamente fantasy all'interno della fazione...  :-\


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Isomithir - 11 Agosto 2011, 02:27:41
Aaaah.. Grazie! E scusa per l'ignoranza  ;D E' da un po' che non gioco e sul forum ufficiale faccio una fatica tremenda con l'inglese ;D ;D. Infatti la parte con cui sono piu' d'accordo con te e' la mancanza di maghi.. :'(. Sono le mie unita' preferite! (sempre il 70% di colpire  ::)  )


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Fasy - 11 Agosto 2011, 10:55:14
Io avrei aggiunto gli Aragwaithi sono più magici ma comunque questi uomini non mi dispiacciono


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Kekko - 11 Agosto 2011, 19:23:16
Sì, gli Aragwaithi sono molto belli, ma hanno uno stile diverso (nn ke siano brutti, anzi  ;D )
Credo x questo ke nn gli abbiano scelti  :-X


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Xalzar - 11 Agosto 2011, 22:39:43
Sì, gli Aragwaithi sono molto belli, ma hanno uno stile diverso (nn ke siano brutti, anzi  ;D )
Credo x questo ke nn gli abbiano scelti  :-X

Faccio notare che pure i Khalifa ebbero stile diverso (la veste grafica è stata completamente rifatta da zero per diventare compatibile)...  ::)
Quindi, non è una delle motivazioni (inoltre stanno rifacendo  -lentissimamente - pure gli Aragwaithi - anche se ancora non in stile "default")... strano comunque che essi, nonostante siano popolari e presenti nelle campagne semi-ufficiali di Shadowmaster, siano stati scartati... (c'è da dire però che forse hanno unità troppo simili ad altre già viste, esempio il loro mago oppure il cavalcatore di aquile)

Mi chiedo, hanno preso davvero in considerazione tutte le fazioni UMC presenti?


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Xalzar - 12 Novembre 2014, 18:51:26
A pochi giorni (?) dall'uscita della 1.12 e quindi dall'introduzione ufficiale del Califfato nella versione stabile, si riaprono i test di questa fazione!  ;D
Scrivete qui il vostro feedback (non era il caso di aprire una nuova discussione, anche se oramai la sezione non è più appropriata probabilmente  ;))...

Giusto per la cronaca, sono recentemente intervenuto in un dibattito nel forum ufficiale per sostenere le ragioni di chi vuole modificare il nome a questa fazione...
Non voglio che il topic degeneri, quindi se qualcuno volesse discuterne anche qui, che lo faccia con estrema attenzione e buon senso, rispettando le opinioni altrui.
Eventualmente se c'è interesse posso comporre una piccola relazione sui punti salienti del topico nel forum internazionale.


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Nicodema - 12 Novembre 2014, 21:24:36
Citazione
Giusto per la cronaca, sono recentemente intervenuto in un dibattito nel forum ufficiale per sostenere le ragioni di chi vuole modificare il nome a questa fazione...

e quali sarebbero le proposte migliori?

Devo dire che "califfato" mi pare che sia abbastanza evocativo rispetto alle caratteristiche della fazione


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Uesmae - 12 Novembre 2014, 21:42:30
Scrivete qui il vostro feedback (non era il caso di aprire una nuova discussione, anche se oramai la sezione non è più appropriata probabilmente  ;))...

Probabilmente hai fatto bene, anche perchè...

Qui se ne è discusso qualche mese fa:

http://wif.altervista.org/index.php/topic,2829.msg38230/topicseen.html#msg38230

http://wif.altervista.org/index.php/topic,2873.msg38720/topicseen.html#msg38720

Qui se ne è discusso da un punto di vista geografico-storico:

http://wif.altervista.org/index.php/topic,1856.msg27885/topicseen.html#msg27885

Qui se ne è discusso da un punto di vista tattico:

http://wif.altervista.org/index.php/topic,1797.msg30140/topicseen.html#msg30140

http://wif.altervista.org/index.php/topic,2025.msg29586/topicseen.html#msg29586

Per non mensionare le altre discussioni indove ce ne è stato un "accenno", dal momento che ce ne erano pure delle altre!  ;D  

Tuttavia, presumo che adesso le cose saranno un pò cambiate!  ;)  

Fondamentalmente, penso che aumentare le fazioni nell'Era default sia una cosa buona (perchè se c'è più scelta mi sembra meglio...ne giova il divertimento!), ma una razza differente e magari non umana a mio parere sarebbe stata preferibile. Nei confronti del bilanciamento non mi esprimo nello specifico (almeno per il momento), perchè ritengo che bilanciare un'era sia una manovra estremamente longa e complicata (forse è la cosa più difficile da fare...) c'è bisogno di molti tests e mi auguro che le utenze giochino il più possibile appunto per permettere agli sviluppatori di calibrare il videogioco in maniera soddisfacente. Ora come ora mi pare che l'Era default abbia raggiunto un ottimo equilibrio, ma non mi sento abbastanza sicuro da affermare che risulti perfetto...dunque l'integrazione di questa nuova fazione potrebbe sbilanciare un pò le partite sul server, però finquando viene permesso alle utenze di scegliere se giocare con il Califfato oppure no, restando un'opzione facoltativa di "problemi" non ce ne sono.  :)  

Non voglio che il topic degeneri

Mannòddai...  ;)  ...secondo me, per quanto il popolo possa "sclerare" a Wesnoth siamo un pò come nel medio evo, è un pò un "paese cortigiano" indove vige "l'aristograzia", sicchè quando "i cervelloni di Houston" prendono delle decisioni tocca di farsene una ragione...mica di fargliene una colpa!  ;D

Il convento (ri)passa questo.  :)  E per quello che mi tange, al Califfato gliela posso dare un'altra possibilità...gradimento a parte, è sempre meglio di niente!  :D  

Edit:

Devo dire che "califfato" mi pare che sia abbastanza evocativo rispetto alle caratteristiche della fazione
quali sarebbero le proposte migliori?

Già...quali sarebbero?  :)


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Nicodema - 13 Novembre 2014, 18:37:51
Senza installare la nuova versione di wesnoth, dove è possibile trovare una descrizione completa della fazione del Califfato? Intendo statistiche delle unità, nomi e un po' di backround storico-fantastico...

Io conosco la fazione presente in ageless (una delle ultime versioni) e sono sbilanciati rispetto alle altre fazioni secondo me:

-hanno unità guaritori a +8 già al primo livello e a prezzo relativamente basso (18o)
-hanno unità che raggiungono il livello 4 (ok, non incide troppo sulla forza della fazione ed è bellissimo livellare fino al 4, però è un'anomalia)
-hanno 3 unità (!) esploratrici o comunque molto veloci: 2 cavalieri e il falco, che è economico e utile in mappe grandi
-hanno difesa 60% in collina
-i cavalieri hanno difesa 50% in collina e castelli e 40% in foresta

Come dicevo, credo che ora abbiano rimaneggiato profondamente la fazione, modificando le caratteristiche di cui sopra, altrimenti non vedo come possano essere inclusi nella default!!


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Nobun - 13 Novembre 2014, 19:17:53
A me rimane impresso il fatto che hanno nomi impossibili dai quali non si capisce assolutamente cosa fa una unità
Senza contare il tratto liminale che secondo me è qualcosa che rasenta la follia pura...


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Nicodema - 13 Novembre 2014, 20:06:26
Ho facilmente trovato la lista unità della 1.11. E' ancora la versione sviluppo ma non credo che le unità subiranno drastici mutamenti, ergo le caratteristiche del mio precedente post restano immutate.

Per chi fosse interessato (ma forse tutti conoscono questo riferimento... ::))
http://units.wesnoth.org/trunk/mainline/en_US/mainline.html

Citazione
A me rimane impresso il fatto che hanno nomi impossibili dai quali non si capisce assolutamente cosa fa una unità
Senza contare il tratto liminale che secondo me è qualcosa che rasenta la follia pura...

Che dire... non posso che assentire e unirmi a queste considerazioni (a cui aggiungo il fatto di essere una fazione impropriamente fantasy e fuori luogo in un'ambientazione alla wesnoth) che sono pure più importanti dei difetti "tecnici" che ho riscontrato io.


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Anar - 16 Novembre 2014, 11:27:59
Che dire... non posso che assentire e unirmi a queste considerazioni (a cui aggiungo il fatto di essere una fazione impropriamente fantasy e fuori luogo in un'ambientazione alla wesnoth) che sono pure più importanti dei difetti "tecnici" che ho riscontrato io.

Completamente d'accordo!

Bello quando c'è qualcuno che ha già espresso il tuo pensiero :D


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: DrakenRevenge - 21 Novembre 2014, 12:27:19
Nonostante i Khalifate siano un punto interrogativo, notate che bello il nuovo Dragone scheletrico! ç.ç
Lo spettro ed il lanciere pure!
Il ramo del cavalleggero è invece completamente diverso...


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Uesmae - 22 Dicembre 2014, 11:55:01
@Xalzar Siccome avevo un pochino di tempo "da perdere" sono andato a leggere la discussione sul forum ufficiale...

Giusto per la cronaca, sono recentemente intervenuto in un dibattito nel forum ufficiale per sostenere le ragioni di chi vuole modificare il nome a questa fazione...

...indove te in qualità di "ambasciatore" sei andato a "far valere" altresì le ragioni della nostra comunità in merito a questa faccenda (che bene o male, seppure al WIF appreziamo gli sforzi e le buone intenzioni della comunità internazionale...in relazione a determinate questioni ci troviamo più o meno tutti quanti d'accordo), però come già t'avevo rammentato in altre occasioni, sinceramente quello che penso è che...

a Wesnoth la democrazia è un concetto precchio moderno, forse un pò troppo per l'epoca nel quale si svolge il videogioco...e probabilmente da quelle parti non s'evolveranno mai in tal senso!  ;D  Si farebbe prima a "prendere la Bastiglia"...  :P  ...no la pastiglia eh...  ;D  ...la Bastiglia!  ;)

Ma a parte gli scherzi, purtroppo nei luoghi indove ci sono delle persone che detengono una sorta di "potere" (chiamalo potere...  ;D  ...ma in questo caso mi riferisco al potere decisionale) ed altre no, succede che chi non ce l'ha vuoi per una sorta di "suggestione" o addirittura per "convenienza personale" ecc...probabilmente gli rimane più facile d'allisciarsi chi ce l'ha, anzichè dire le cose come stanno.  ;)  E forse le persone che conservano l'onestà di contrapporsi a chi il "potere" lo detiene sono molto poche (almeno quando sussistono delle ragioni sensate per "doverlo fare", si capisce...perchè a Wesnoth mi sembra che non ci sia un granchè da lamentarsi), ma personalmente alcune situazioni nelle quali "la ragione" viene attribuita ad alcune persone un pò per una sorta di "arrufianamento" e non tanto per delle questioni di logica (benchè ciò potrebbe accadere "a livello inconscio" e non intenzionalmente) m'arrecano abbastanza fastidio, perchè nonostante sono un utente che predilige di starci alla larga da qualsiasi forma di potere (un pò per indole...ma anche per ragioni di libero pensiero) di solito ho fiducia nelle persone che poi debbono pigliare delle decisioni a Wesnoth (seppure ritengo che gli incarichi dovrebbero venire attribuiti dalla collettività per i meriti individuali) e sono altresì portato ad apprezzare il "lavoro" altrui (non solo perchè il "lavoro" sarebbe bene di rispettarlo in tutte le sue forme, ma anche perchè ritengo che il nostro videogioco preferito non sia affatto na'chiavica...altrimenti non mi troverei qui!), però...allo stesso tempo ritengo che non sia costruttivo il doversi trovare per forza d'accordo (sempre e comunque) con chi svolge delle mansioni per così dire "di gestione" e soprattutto quando codesti individui rimangono sempre gli stessi al "potere" (perchè il ricambio d'alcuni ruoli "di gestione" a mio avviso porterebbe innovazione continua al videogioco).  :)  Ma non vorrei andare offetopico Lucertolino, d'altronde si tratta d'un qualcosa di "atavico" ed è una "forma di comportamento sociale" che un pò tutti gli animali del pianeta sono portati a dover assecondare per natura (soprattutto quelli che vivono "in branco"), quindi una sorta di "gerarchia sociale" mi pare risulti necessaria altresì a Wesnoth.

Tuttavia, quando mi viene da pensare che andare a "discutere" sul forum internazionale consista abbastanza in una "predita di tempo", a seconda dei punti di vista potrei averci pure ragione.

La si potrebbe pure fare "codesta cosa" (se hai tempo e voglia potresti fare da "ambasciatore" ed esporre la questione sul forum ufficiale per conto altresì "di noi altri"), pure se sai benissimo che potrebbe rivelarsi un'azione poco "efficace.

Ma come utente della nostra comunità t'arringrazio lo stesso per aver espresso il nostro parere e che poi le cosine in tal senso cambieranno oppure no, quantomeno abbiamo fatto presente alla comunità internazionale quali sono le opinioni di "noi altri".  :)  Comunque una cosa è certa, se chi detiene il "potere" innanzi di pigliare delle decisioni consultasse il parere del "popolo", forse certi "svarioni" non si verificherebbero, anzi...se le decisioni venissero prese dalla collettività anzichè da alcuni individui e basta, probabilmente sarebbe tutto un altro paio di maniche...

Non voglio che il topic degeneri, quindi se qualcuno volesse discuterne anche qui, che lo faccia con estrema attenzione e buon senso, rispettando le opinioni altrui.

Mannòddai...  ;)  ...secondo me, per quanto il popolo possa "sclerare" a Wesnoth siamo un pò come nel medio evo, è un pò un "paese cortigiano" indove vige "l'aristograzia", sicchè quando "i cervelloni di Houston" prendono delle decisioni tocca di farsene una ragione...mica di fargliene una colpa!  ;D

n.b: è un'opinione personale...e non è detto che sia "giusta" nè "sbagliata".  :)


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Yomar - 24 Dicembre 2014, 03:48:18
Anche io ho molti dubbi sulla Khalifate, anche se sarà interressante usarli e DrakenRevenge, hai ragione il drago scheletrico è impressionante, mentre quello di prima era un obbrobrio.


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Uesmae - 24 Dicembre 2014, 22:10:15
Nonostante i Khalifate siano un punto interrogativo, notate che bello il nuovo Dragone scheletrico!

Anche io ho molti dubbi sulla Khalifate, anche se sarà interressante usarli e DrakenRevenge, hai ragione il drago scheletrico è impressionante, mentre quello di prima era un obbrobrio.

Anche io preferisco quello nuovo, ma quello vecchio non è che mi sdegnasse (anche perchè non mi pareva disegnato poi così male...), probabilmente è solo che essendo stato concepito un pò tipo come se fosse "un fossile" di drago pareva un'unità molto diversa dalle altre.

In effetti, giocabilità a parte, storia (di concetto) e nomi delle unità ecc...pure per quanto concerne la grafica il Califfato non ce lo veggo molto "in linea" con le altre fazioni del videogioco, ma sono tutte cosine delle quali gli sviluppatori ne sono a conoscenza...tantopiù che si tratta di cosine alquanto evidenti. Comunque almeno del fatto che una nuova fazione sia stata aggiunta all'Era default ne resto "contento" su questo non ci piove (pure se potevano mettercene anche un'altra...), ad ogni modo penso che piano piano gli sviluppatori se ne renderanno conto dei "problemi tecnici" che al momento sussistono in quella fazione lì, perchè "la gente" non è che è scema e molto probabilmente parecchi utenti nelle partite sul server eviteranno di giocarci...e qualched'uno probabilmente non avrà nemmeno peli sulla lingua a manifestare la propria opinione sul forum internazionale (perchè non è che il mondo è popolato solo da ruffiani...) dunque, a quel punto potrebbero cercare di migliorare "le cose" oppure intraprendere poprio una "strada diversa".

Chi vivrà vedrà...  :)


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: bzame - 25 Dicembre 2014, 11:16:10
Per fare conoscenza, esiste una campagna con i kalifa protagonisti?


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Xalzar - 29 Dicembre 2014, 15:12:21
Per fare conoscenza, esiste una campagna con i kalifa protagonisti?

Informazione giuntami per via indiretta: la campagna "A New Order" ha anche i Khalifa (con stats diverse però), ma non so se sono protagonisti.

Comunque noto che non sono il solo a cui viene più spontaneo chiamarli "Khalifa" e non "Khaliphate" o "Califfato"...  :P


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Uesmae - 29 Dicembre 2014, 16:16:26
Comunque noto che non sono il solo a cui viene più spontaneo chiamarli "Khalifa" e non "Khaliphate" o "Califfato"...  :P

Califfato in anglosassolo penso si traduca caliphate...e caliph dovrebbe essere il califfo. La lettera k per lo mezzo non ho idea di che c'incastri...anche se c'è pure da dire che in alcuni dizionari il termine khalifa risulta tradotto come califfa e a questo punto non so se si tratti d'una parola inglese oppure se la fazione viene intesa come un esercito di califfi e califfe (che in quanto tali se mettessero assieme tutti quanti i loro gioielli e quattrini s'accatterebbero tutta quanta Wesnoth e dintorni...). A questo punto nella prossima edizione propongo anche un esercito composto da sceicchi e sceicche che a seconda dei punti di vista potrebbe essere anche molto scicche! Nel senso di chic...ovvero elegante e alla moda!  ;D Comunque sia esiste per esempio la Burj khalifa che potrebbe venire tradotta come la torre del califfo (e a Dubai negli emirati arabi uniti ne esiste una col nome di  Burj Dubai). Dunque il termine khalifa potrebbe significare altresì "proprietà del califfo".
Ma a parte gli scherzi, ci saranno sicuramente delle motivazioni se la fazione si chiama così (quindi lascio a chi "di dovere"...  ;)  ...illustrarle alle utenze) ma personalmente (da un punto di vista italiota) anzichè la califfa mi rimane più "familiare" chiamarla il califfato!  :P

Ad ogni modo...de gustibus!  ;)  La spontanetà è qualcosa di abbastanza soggettivo...però se si chiamano khalifa, chiamiamoli pure khalifa.  :)


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: tupp - 29 Dicembre 2014, 16:19:06

Informazione giuntami per via indiretta: la campagna "A New Order" ha anche i Khalifa (con stats diverse però), ma non so se sono protagonisti.

Comunque noto che non sono il solo a cui viene più spontaneo chiamarli "Khalifa" e non "Khaliphate" o "Califfato"...  :P


Sì, sono protagonisti per buona parte della campagna e, in teoria, spiega anche da dove nascono questi tizi strani che nessuno chiama califfato perché erano Khalifa, sono Khalifa e rimangono Khalifa... ;)


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Uesmae - 29 Dicembre 2014, 16:44:41
Ma a parte gli scherzi, ci saranno sicuramente delle motivazioni se la fazione si chiama così (quindi lascio a chi "di dovere"...  ;)  ...illustrarle alle utenze) ma personalmente (da un punto di vista italiota) anzichè la califfa mi rimane più "familiare" chiamarla il califfato!  :P

Ad ogni modo...de gustibus!  ;)  La spontanetà è qualcosa di abbastanza soggettivo...però se si chiamano khalifa, chiamiamoli pure khalifa.  :)
la campagna [...], in teoria, spiega anche da dove nascono questi tizi strani che nessuno chiama califfato perché erano Khalifa, sono Khalifa e rimangono Khalifa... ;)

Per chi non avesse tempo di giocare alle campagne e non conoscesse la storia della fazione (dacchè c'è anche chi gioca solo in multiplayer perchè lo predilige alle campagne e comunque non ha molta voglia di stare a leggere le nozioni storico-geografiche wesnotthiane) il termine khalīfah in arabo dovrebbe stare a significare califfo e khilāfa dovrebbe stare a significare califfato...sicchè alla fine da un punto di vista della parola stessa non è che sia sbagliatissimo chiamare codesta fazione il califfato (almeno andando così per "intuitività").

Quando invece il videogioco fornirà una descrizione dettagliata della fazione, allora altresì le utenze che alle campagne non ci giocano magari avranno modo di conoscere le loro peculiarità, ma ora come ora...

Nonostante i Khalifate siano un punto interrogativo

...rimangono per molti utenti un punto interrogativo un pò in tutti i sensi.  ;)

Editantifraintendente:

Comunque noto che non sono il solo a cui viene più spontaneo chiamarli "Khalifa" e non "Khaliphate" o "Califfato"...  :P

A scanzo d'equivoci, faccio presente che nel videogioco il nome inglese della fazione che viene visualizzato è Khalifate...

[attachment=2]

...e il nome della fazione in italiano nel videogioco è stato tradotto in Califfato...

[attachment=1]

...però secondo me, l'intuitività dei nomi della fazione e delle sue unità (seppure consista in una cosina da prestarci parecchia attenzione lo stesso...) probabilmente al momento si tratta del "minore dei problemi".  ;)  E forse ci sarebbe ben altro da dovere dargli un occhio in quella fazione lì...per poter renderla "di default a tutti gli effetti".  :)


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Kekko - 29 Dicembre 2014, 19:20:14
Ma a parte gli scherzi, ci saranno sicuramente delle motivazioni se la fazione si chiama così (quindi lascio a chi "di dovere"...  ;)  ...illustrarle alle utenze) ma personalmente (da un punto di vista italiota) anzichè la califfa mi rimane più "familiare" chiamarla il califfato!  :P

Ad ogni modo...de gustibus!  ;)  La spontanetà è qualcosa di abbastanza soggettivo...però se si chiamano khalifa, chiamiamoli pure khalifa.  :)
la campagna [...], in teoria, spiega anche da dove nascono questi tizi strani che nessuno chiama califfato perché erano Khalifa, sono Khalifa e rimangono Khalifa... ;)

Per chi non avesse tempo di giocare alle campagne e non conoscesse la storia della fazione (dacchè c'è anche chi gioca solo in multiplayer perchè lo predilige alle campagne e comunque non ha molta voglia di stare a leggere le nozioni storico-geografiche wesnotthiane) il termine khalīfah in arabo dovrebbe stare a significare califfo e khilāfa dovrebbe stare a significare califfato...sicchè alla fine da un punto di vista della parola stessa non è che sia sbagliatissimo chiamare codesta fazione il califfato (almeno andando così per "intuitività").

Quando invece il videogioco fornirà una descrizione dettagliata della fazione, allora altresì le utenze che alle campagne non ci giocano magari avranno modo di conoscere le loro peculiarità, ma ora come ora...


Tch, vi dico io da dove deriva la parola: la parola Califfo antico dall' antico sumero "Calippo", leggendario dolce freddo creato con la magia, si dice da solo del semplice ghiaccio e frutta. La conoscenza per crearli passò di generazione e coloro che li producevano furono chiamati anch' essi "Calippi".Ma dato che era la loro unica fonte di nutrimento, ormai avevano la lingua ghiacciata, e quando si chiamavano tra loro quindi usciva una "f" al posto della "p".Con l' avvento del linguaggio da sms la C è diventata K, quindi Khalifate   :o :)


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: Uesmae - 29 Dicembre 2014, 19:41:07
Tch, vi dico io da dove deriva la parola: la parola Califfo antico dall' antico sumero "Calippo", leggendario dolce freddo creato con la magia, si dice da solo del semplice ghiaccio e frutta. La conoscenza per crearli passò di generazione e coloro che li producevano furono chiamati anch' essi "Calippi".Ma dato che era la loro unica fonte di nutrimento, ormai avevano la lingua ghiacciata, e quando si chiamavano tra loro quindi usciva una "f" al posto della "p".

Ah ecco, adesso m'è tutto chiaro...  ;D

Con l' avvento del linguaggio da sms la C è diventata K, quindi Khalifate   :o :)

Eh ma sai, c'è anche chi è rimasto a penna e calamaio e piccioni viaggiatori...e codeste innovazioni tecnologiche con annessi i progressi che ne derivano per la scienza non gli cognosce!  ;D


Titolo: Re: Introduzione del Khalifate
Inserito da: bzame - 11 Gennaio 2015, 17:36:58
Per fare conoscenza, esiste una campagna con i kalifa protagonisti?

Informazione giuntami per via indiretta: la campagna "A New Order" ha anche i Khalifa (con stats diverse però), ma non so se sono protagonisti.

Comunque noto che non sono il solo a cui viene più spontaneo chiamarli "Khalifa" e non "Khaliphate" o "Califfato"...  :P

Grazie dell'informazione... ma non riesco a trovarla (come già un'altra campagna...) Che non sia ancora stata resa compatibile con la nuova versione?